Come scegliere il tappeto giusto per l'arredamento di una stanza?

19th October
Share

Il tappeto è un complemento d’arredo e in quanto tale ha l’importante funzione di completare l’arredamento della casa ma, se scelto nel modo giusto, può addirittura trasformarla diventando la cifra distintiva dello stile e del gusto dei suoi proprietari.
In genere la scelta del tappeto avviene in un secondo momento, quando la disposizione dei mobili è già stata decisa così come il tipo di pavimento, la tinta delle pareti, dei divani e delle tende.

Tappeto Giano

Ecco perché è molto comune domandarsi: come scegliere il tappeto più adatto a ogni ambiente? Oppure: è meglio il tappeto a tinta unita o a fantasia?

Queste due domande sono strettamente connesse tra loro in quanto nel preferire la tinta unita a una trama di tanti colori o viceversa bisogna, senza dubbio, tener conto dell’ambiente circostante.
Ci sono molti tappeti in commercio, basta una semplice ricerca sul web per visualizzare numerose proposte interessanti, tuttavia, per ogni ambiente serve un tappeto appropriato.


Partiamo dallo zerbino che è la scelta più semplice perché vincolata esclusivamente dallo spazio a disposizione, dal budget e dal gusto personale. Potrai sceglierlo a fantasia o a tinta unita, con forma rettangolare o a mezza luna, l’importante è tener conto della funzionalità optando per un prodotto resistente, dal pelo ispido sul quale poter strofinare le suole delle scarpe senza ‘sbriciolarlo’.

Tappeto Yoda

Per quanto riguarda la scelta dei tappeti da interno questa dovrà considerare alcuni importanti fattori come: il colore del pavimento, lo stile generale dell’arredamento, le finiture dei mobili e dei vari elementi decorativi.

Che sia a tinta unita o a fantasia il tappeto deve creare un contrasto rispetto al colore del pavimento in modo che risalti e non risulti anonimo. No quindi ai tappeti chiari o dalle tonalità neutre su pavimenti chiari e ai tappeti scuri su pavimenti scuri. I tappeti a tinta unita sono perfetti per abbellire pavimenti a mosaico o mattoncini, in parquet o ceramica stampata e nelle tonalità neutre vestono di nuova luce un ambiente minimal-chic.

Tappeto Andy

Anche lo stile generale dell’appartamento è fondamentale: ad esempio, a una casa in stile classico si adatteranno tappeti a fantasia e dalle tonalità calde come il tappeto Andy, elegante e squisitamente retrò.

Scegliere un tappeto importante, come il classico tappeto persiano, potrà invece compensare una pavimentazione non proprio pregiata rendendo l’ambiente circostante elegante e ricercato. Lo stile moderno d’altra parte offre un’ampia possibilità di personalizzazioni grazie a proposte contemporanee e accattivanti come l’originalissimo tappeto Caspio, una sorta di dipinto orizzontale in nero e turchese.

Tappeto Caspio

Infine, bisogna tener conto del colore e delle finiture dei mobili e dei vari elementi decorativi, in particolar modo delle tende; tutto ciò senza dimenticare però che un tappeto è anche un’opera d’arte per cui, al pari di un quadro, deve essere sì in armonia con l’ambiente circostante ma senza esagerare.

La regola generale nello scegliere il colore del tappeto è quella di far in modo che si combini alla perfezione con quello dei mobili, abbinandolo eventualmente al divano, e delle tende. Se la tappezzeria del divano e le tende sono ‘lisce’ si potrà arricchire la camera con uno o più tappeti a fantasia; nel caso contrario, per non appesantire l’ambiente, si dovranno preferire tappeti a tinta unita.

Tappeto Dodò

In conclusione, il tappeto può regalare colore, luminosità, vivacità e stile alla tua casa: per questo è importante sceglierlo bene e per farlo ti abbiamo fornito alcuni suggerimenti, in particolare per decidere tra tinta unita e fantasia.
Su Eglooh, e-commerce specializzato in arredamento, potrai cercare il tappeto più adatto alle tue esigenze, scegliendo tra prodotti di design e di alta qualità e visualizzandone in anteprima colori e fantasie.


Per restare aggiornato sulle nostre promozioni e riceverne altre a te dedicate non esitare a iscriverti alla nostra Newsletter.




Iscriviti alla newsletter!


Share