Tra spazio, tempo e bellezza sostenibile: Ispirazioni di Design da Salone e Fuorisalone 2022

L’equilibrio tra ispirazioni diverse rappresenta la sfida del design contemporaneo. Per questo, è importante saper guardare alle tendenze presenti e future del settore, in ogni sua declinazione.

In quest'ottica, la Milano Design Week è un punto di riferimento chiave, un momento essenziale per tutta l'industria internazionale del design che quest'anno rappresenta una ripartenza vera e propria.
Dal 6 al 12 Giugno, tra Fuorisalone e Salone del Mobile di Milano, designer, imprese, architetti e creativi si interrogheranno su come riversare qualità e ricerca nei temi scelti per il 2022, ispirando forme, colori e stili di vita.

Per allinearci a questa ripartenza creativa, in vista di nuove evoluzioni future, con Eglooh ci siamo immersi nelle tematiche che caratterizzeranno la Design Week, esplorandone i vari aspetti.

Salone del Mobile e Fuorisalone 2022: una Milano Design Week che progetta il domani

Salone del Mobile. Milano

La 60^ Edizione del Salone del Mobile di Milano è all'insegna di valori che sono ormai capisaldi del mondo dell'arredo, ampiamente presente alla Milano Design Week.
Dalla qualità all'innovazione, dalla bellezza alla sostenibilità, si tratta di parole chiave che dopo due anni di pandemia sentiamo quanto più urgenti nel nostro quotidiano e che, quindi, sono la matrice per riprogettare gli spazi e i tempi dell’abitare, in qualunque contesto.

Al centro del Salone, ritornano le aziende espositrici, soprattutto nel loro protagonismo creativo, che permette alle persone, ai brand, ai designer di esprimere la propria identità e raccontare le storie di oggi e di domani, con un’attenzione marcata alla sostenibilità.

Proprio sulla ricerca di un equilibrio tra spazi, design e natura si parla nell'area tematica Design with Nature, in un ecosistema virtuoso che punta a rappresentare il futuro ideale dell'abitare e si inserisce in uno scambio di idee ben più ampio, che coinvolge gli eventi in città del Fuorisalone, il SaloneSatellite e tutte le manifestazioni urbane.

Salone del Design

La pluralità di interlocutori e di ispirazioni è uno degli aspetti chiave di questo contesto internazionale, che per il 2022 torna ai livelli degli anni precedenti. Soprattutto, pone agli operatori numerosi interrogativi e sfide, anche nell’ambito del design dedicato al lavoro, all’ufficio e agli accessori quotidiani.

In particolare, guardare a quanto succede durante la Milano Design Week aiuta a visualizzare e comprendere le esigenze della realtà di oggi e domani, con le sue tante sfumature.
Compito di chi lavora nel Design è, ad esempio, immaginare la relazione che scorre tra spazi fisici e virtuali, sempre più interconnessi, con un ragionamento sugli habitat del quotidiano - tra smartworking, città che devono farsi a misura di persona ed esigenze ambientali.

Eglooh sceglie per sé alcune delle parole chiave proposte in questa settimana del Design: qualità, tecnica, esperienza, cura e cultura. Esse fungeranno da guida per i mesi a venire, così da abbracciare a tutto tondo l’evoluzione degli spazi e del vivere di chi cerca soluzioni su misura di ognuno - oltre la scrivania.

Smartworking

Ispirazioni da interpretare, spazi da progettare

L’ispirazione della Milano Design Week accompagna Eglooh verso un periodo di trasformazioni e rielaborazioni, di cui presto vi racconteremo.
Nel frattempo, abbiamo voluto pescare tra i dettagli dei nostri set, immaginando una combinazione tutta in finitura Marrone Naturale tra il sottomano Calliope, il portapenne Orfeo e il mousepad Mercurio.
Una suggestione visiva da questo Salone e Fuorisalone, che lascia spazio a ulteriori visioni di Design su misura dei gusti di ciascun utilizzatore.

Mousepad Mercurio e Calliope