Carrello 0

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello

Speciale Home Office: i 7 must-have dell’ufficio in casa

 

Sempre più professionisti scelgono di fare economia e lavorare da casa, sei uno di loro? Allora non perderti i nostri consigli su come arredare un home office! Continua la lettura e scopri cosa non può mancare alla tua postazione di lavoro casalinga.

1. Una scrivania alla giusta altezza e delle giuste dimensioni

Lampada su scrivania​​​​​​​Eglooh - Lampada da tavolo Microstick

Come lavorare senza? Che sia una mensola reclinabile o un tavolo di fortuna, l’importante è che abbia la giusta altezza rispetto alla seduta. Per calcolare l’ergonomia della postazione di lavoro ti basterà collegarti a questo sito e compilare un breve questionario. Le dimensioni del ripiano dipenderanno, invece, dal suo utilizzo. Se lo spazio a disposizione è tanto, decidere cosa avere a portata di mano non sarà un problema ma se stai lottando con il centimetro il consiglio è quello di destinare altrove stampanti, scanner & co.

2. Una seduta confortevole
L’ideale per chi trascorre buona parte della giornata alla scrivania è una sedia ergonomica. In commercio ne esistono vari modelli, dai classici da ufficio ai più moderni e di design. Una seduta dinamica contrasta i rischi della sedentarietà ma ha un costo leggermente superiore alla media. Eccoti quindi due alternative più economiche: la classica palla da ginnastica (quella grande usata nel Pilates per intenderci) o il cuscino ergonomico dorsale e lombare da applicare direttamente alla sedia.

3. Libreria e/o mensole

mensola a muroEglooh - Mensola Ala 60

D’accordo: il cartaceo sta scomparendo, le scartoffie sono troppe e i libri attirano la polvere ma il fascino di mensole e librerie è senza tempo. Anche a te sarà capitato di entrare per la prima volta in uno studio e lanciare uno sguardo furtivo ai libri in bella vista, per cui attenzione ai titoli che metterai in mostra! Se la tua attività non comporta visite a casa, una libreria ti servirà per riporre ciò che consulti spesso o delle scatole contenitore in cui stipare documenti e articoli di cancelleria.

4. Una cassettiera con cui domare il caos
Se lo spazio della tua postazione da lavoro è minimo ti consigliamo di scegliere una o più cassettiere con rotelle, così facendo potrai all’occorrenza spostarle. Se non lo hai già fatto scoprirai presto che i cassetti fisici si allineano perfettamente con quelli mentali, per cui saprai sempre dove cercare cosa e soprattutto trovarlo.

5. Accessori per scrivania: il tris magico degli homeworker

sottomano da scrivaniaEglooh - Sottomano scrivania Calliope​​​​​​​​​​​​​​

La tua giornata lavorativa si svolge in prevalenza davanti a un monitor? Bene, diamo per scontato che tu sia già un assiduo consumatore di “lacrime artificiali” e che le tue lenti siano a prova di riflesso! A parte questi: un sottomano, un rialzo per il computer (qualora sia un portatile) e un mouse-pad ergonomico ti salveranno portafoglio, cervicale e tendini! Il primo salvaguarderà il tuo prezioso piano da lavoro, mentre gli altri due ti faranno sentire più comodo e sicuro.

6. Un oggetto che ti faccia sorridere
Lavorare da casa può essere una benedizione per certi versi e una maledizione per altri. Capiterà che la giornata di lavoro ti sembri interminabile e non avrai un vicino di scrivania a cui lanciare pallottole di carta o con cui prendere un caffè alla macchinetta durante la pausa (ammettendo che ci sia). Ecco perché è importante coccolarsi un po’ con degli accessori originali e dal design divertente. Andranno benissimo un porta penne col nasone per riporre gli occhiali, un cestino per la carta a forma di canestro o un piccolo accessorio colorato se il tuo lavoro è troppo serioso per osare di più.

7. Una parete ricca ma ordinata

parete attrezzataPinterest - Home Office Desk Setup

Non tutti hanno la fortuna di lavorare con vista e se una scrivania sotto finestra resta un privilegio per pochi, tutti gli altri devono quasi sempre accettare di finire faccia al muro! Ricorda a te stesso che non sei in punizione e crea il tuo panorama personale. Arricchisci il muro con elementi utili (bacheche, lavagne, raccoglitori, ecc) ma anche capaci di ispirare il tuo lavoro. Hai un mantra che ti guida? Stampalo, incornicialo e appendilo! C’è una foto che ti ricorda un traguardo importante della tua vita? Falle spazio! Se non hai un’idea precisa di come vorresti organizzare questo spazio fai un salto su Pinterest e ti schiarirai le idee.

Eccoci giunti alla fine di questa breve carrellata dei 7 must-have di un perfetto home office ma a seconda del tipo di lavoro svolto ne esistono tanti altri. I tuoi, ad esempio, quali sono? Faccelo sapere in un commento e se ti è piaciuto questo articolo iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle novità e le promozioni di Eglooh!

#ufficio #casa #lavoro #sottomano #mousepad #libreria #homeoffice