Quali sono i migliori materiali per l’arredo design esterno?

1st September
Share

 

Con l’avvicinarsi dell’estate riusciamo solo a pensare al sole, al mare ed alla tintarella. C’è chi ha la fortuna di vivere a pochi passi dalla spiaggia e chi invece deve accontentarsi di trascorrere qualche ora di quiete sullo sdraio nel proprio giardino.

 

Dalla tintarella pomeridiana alle serate con gli amici, il giardino di casa prende vita durante l’estate risvegliato dalle risate, dai drink, dalle feste e dal sole.

Non si può di certo trovarsi impreparati a questi eventi, e proprio per l’importanza che assume questa zona della casa nei mesi caldi, è importante organizzarsi per tempo anche per quanto riguarda l’arredo design esterno.

In commercio vi sono davvero molti prodotti d’arredamento bellissimi, dai tavoli in legno alle amache in stoffa, dalle poltroncine in polipropilene fino agli sgabelli in metallo.

 

 

Quando poi l’arredamento di casa rispecchia quello del giardino, ci sentiamo accolti, felici e soddisfatti per l’armonia che siamo riusciti a creare nell’ambiente.

Ecco che quindi diventa importante saper selezionare e scegliere quegli elementi d’arredo design per il giardino che possano incuriosire, colorare e durare nel tempo.

Ferro e Ghisa

Questa tipologia di materiali sono fatti apposta per durare nel tempo, ma presentano alcuni difetti che è bene considerare: prima di tutto sono materiali che risentono maggiormente dell’azione degli eventi atmosferici, che portano inevitabilmente alla formazione della ruggine.

Inoltre, gli arredi design per esterno realizzati in ferro risultano molto pesanti ed ingombranti, per cui è bene valutare attentamente ogni aspetto prima di prendere una decisione finale.

Ma se vi sono dei lati negativi, ci sono ovviamente anche quelli positivi: non c’è nessun altro materiale come il ferro che sia capace di regalare quello splendido stile romantico per creare un ambiente affascinante ed equilibrato.

Legno

La scelta più azzeccata e in continua crescita per quanto riguarda l’arredo giardino è proprio il legno, un materiale capace di regalare calore, accoglienza e contatto diretto con la natura.

Da un punto di vista estetico ogni arredo in legno risulta semplicemente perfetto se inserito in un ambiente esterno, in quanto si tratta di un elemento naturale che si accosta benissimo al prato e agli alberi.

Per quanto riguarda i trattamenti utilizzati per renderlo resistente alle intemperie, in genere i tavoli o le sedie in legno vengono trattati con particolari vernici che possano renderlo impermeabile ma soprattutto inattaccabile da muffe e batteri.

Il legno più utilizzato per la realizzazione di arredi esterni è il teak, ma in commercio trovate molte proposte diverse realizzate in legno massello, castagno, bambù o banano.

Plastica e polipropilene

Il terzo materiale più utilizzato per realizzare prodotti d’arredo design per esterni è il materiale plastico, senza dubbio il migliore in termini di durabilità e manutenzione.

L’unica pecca che hanno è relativa al fatto che la maggior parte degli arredi realizzati con questi materiali sono adatti ad un ambiente moderno, meno classico e romantico.

E’ evidente che nell’analisi dei materiali più efficaci per rendere il proprio giardino unico, bisognerà tenere conto di molti aspetti, compresi quelli legati al design stesso dell’ambiente.

      

Il polipropilene è il materiale plastico più utilizzato per realizzare elementi d’arredo divertenti, unici e soprattutto molto colorati. E’ resistente nel tempo e necessita di pochi accorgimenti per mantenerlo sempre perfetto. Si pulisce facilmente ed è estremamente resistente agli agenti atmosferici, ma anche ai giochi dei bambini.

   

Per concludere

Ti abbiamo elencato tre categorie di materiali più utilizzati per realizzare elementi d’arredo design per esterni, come giardini o terrazzi. Ognuno di essi presenta pregi e difetti che è bene considerare prima di effettuare l’acquisto finale.

Eglooh è un negozio d’arredo online che propone prodotti testati e di qualità per offrirti il meglio presente sul mercato. Per questo motivo puoi trovare prodotti realizzati in legno, ma anche in polipropilene e ferro, tutti con specifiche proprietà.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sugli articoli del nostro blog e soprattutto se vuoi ricevere sconti e promozioni a te riservate, puoi farlo iscrivendoti alla nostra Newsletter.

Prima di andare ricordati di lasciare il tuo commento per raccontarci quale dei tre materiali preferisci e quale hai già scelto per il tuo giardino!

 




Iscriviti alla newsletter!


Share